menu

La Siringa

di Mila Martinetti

05.06.2017

Ah, la burocrazia irpina!

Interessante lo studio di Confartigianato Avellino sulla presenza di imprese artigiane straniere in Irpinia, che ammontano complessivamente a 509. Nel 2016 si è avuto un calo del 6%, fenomeno in controtendenza rispetto al resto del Paese. Sicché, nella graduatoria nazionale, la provincia irpina si è collocata al 91° posto su 105. Secondo il presidente di Confartigianato, Ettore Mocella, le cause vanno ricercate essenzialmente nella scarsa efficienza del livello tecnico-burocratico irpino. Come dire che la nostra burocrazia si fa schifare non solo in patria ma anche all’estero.