menu

La Siringa

di Mila Martinetti

12.11.2019

Andrea Orlando e il treno ad Alta Velocità

Ieri sera il vicesegretario nazionale del Partito Democratico, Andrea Orlando, ha aperto ad Avellino la campagna di tesseramento della Federazione irpina con un’assemblea affollatissima e decisamente molto attenta. Ragionatore tranquillo fino al rischio di annoiare, in un solo passaggio riferito alle vicende interne provinciali Orlando è sembrato un tantino “furioso”: quando ha detto che il Pd non è un autobus sul quale si sale e si scende a piacimento. Invero la metafora è apparsa più che ottimistica. Probabilmente nessuno ha ricordato al vice di Zingaretti che l’Irpinia sarà attraversata presto dal Treno ad Alta Velocità. Altro che autobus per i passeggeri del Pd: qui non faranno in tempo a salire che già saranno scesi.