menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

11.03.2020

Antonio Gengaro, una vita per Avellino

Antonio Gengaro, ospite della puntata di "Persone" di questa settimana, ha 54 anni, è laureato in Giurisprudenza, fa "svogliatamente" l’avvocato, per di più quasi sempre a titolo gratuito, e discende dalla famiglia avellinese che da quattro generazioni è famosa per la confezione (all’origine) e per il commercio (tuttora) dei cappelli.
Dopo la passione, in adolescenza e nella prima giovinezza, per il cinema, la pallavolo e il tennis, ha dedicato il suo interesse e le sue energie alla politica. È stato consigliere anziano (di fatto presidente del Consiglio comunale) e assessore, rispettivamente nella prima e nella seconda Amministrazione Di Nunno (1995-2003), e tuttora è uno degli osservatori più attenti e severi delle vicende amministrative della città: una vita - si può affermare - spesa al servizio della sua Avellino.
Dietro l’apparente durezza di Gengaro, insomma, c’è un animo molto sensibile e stracolmo di umanità e di idealità. In un certo senso, egli interpreta e ricorda l’impegno per Avellino del compianto Tonino Di Nunno.
Conosciamolo sotto un’altra luce. Buona visione.