menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

19.05.2017

Avvio della certificazione delle competenze in Regione Campania

Il tema del riconoscimento alle persone degli esiti degli apprendimenti e delle competenze acquisite indipendentemente dai contesti, luoghi e dalle modalità con cui vengono trasferite, deriva dall’esigenza sociale di non disperdere e di valorizzare adeguatamente un patrimonio di saperi che appartiene alle persone, alle imprese, alle organizzazioni, alla comunità.

È questa la nuova sfida dell’Assessorato alla Formazione della Regione Campania che darà avvio così, attraverso i Centri Sperimentali di Sviluppo delle Competenze Edil-lab e Kibslab, a due percorsi formativi , in partenza domani, tesi a qualificare 240 referenti delle agenzie formative attive sul territorio sui temi e le specificità dei servizi di messa in trasparenza, validazione e certificazione delle competenze.

Una iniziativa che prevede la realizzazione di corsi che si concluderanno nel mese di luglio con la realizzazione di prove d’esame e il rilascio delle qualificazioni di “Tecnici di accompagnamento all’individuazione e messa in trasparenza delle competenze” e “Tecnici della pianificazione e realizzazione di attività valutative”.

“La valorizzazione e il riconoscimento delle competenze comunque acquisite – precisa l’Assessore Marciani - è un diritto delle persone a capitalizzare e spendere i propri saperi professionali, indipendentemente dalle modalità con cui sono stati acquisite e sviluppati: garantire la spendibilità di titoli e qualificazioni, nonché l’impiegabilità e la mobilità dei cittadini all’interno del mercato del lavoro campano, nazionale ed europeo, è l’obiettivo ultimo cui tende la strategia politica dell’Assessorato alla Formazione e Lavoro della Regione Campania. Con questo primo passo, la Regione intende dotare il sistema della valutazione e della certificazione delle competenze, delle figure fondamentali, necessarie per avviare procedure e processi già messi in cantiere attraverso l’adozione del Dispositivo Integrato SCRIVERE - Sistema di Certificazione Regionale di Individuazione Validazione e Riconoscimento delle Esperienze. L’intento è quello di riuscire finalmente a regolamentare in modo unitario l’organizzazione, la gestione, il monitoraggio, la valutazione ed il controllo dei servizi di individuazione, validazione e certificazione delle competenze tecnico-professionali”.

I rappresentanti dei CSSC Edil-lab e Kibslab, rispettivamente l’Ing. Stefano Russo e l’Avvocato Tommaso Chirico: “Un progetto pilota che rappresenta una novità assoluta nel panorama nazionale e che mette a sistema le sinergie maturate con l’Amministrazione Regionale”.