menu

La Siringa

di Mila Martinetti

14.03.2019

Biodigestore, Elezioni e Rifiuti

Ve li ricordate i giorni della sacrosanta "ammuina" contro il sindaco di Chianche intenzionato a realizzare il Biodigestore nel territorio del suo Comune? Cortei, cartelloni, fulmini e saette e un coro unanime: "No allo smaltimento dei rifiuti vicino ai vigneti del Greco di Tufo!". Giusto, Bravi, Bis! Ieri il presidente dell’Ato, Valentino Tropeano, ha comunicato che a distanza di quasi un anno non ha ricevuto alcuna disponibilità da parte dei sindaci per un sito alternativo, e che non si può più attendere. Tropeano ha ragione. L’impianto serve con estrema urgenza: si avvicinano le elezioni comunali ad Avellino e dintorni, e di monnezza da smaltire ce n’è proprio tanta!