menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

12.06.2018

Camillo Caruso, la sana follia d’uno Psichiatra imprenditore

L’adolescenza tra Contrada, suo paese d’origine, e Avellino. Poi il trasferimento con i suoi a Napoli. E qui il Liceo, la laurea in Medicina e Chirurgia, la specializzazione in Psichiatria, il primo lavoro tra le corsie del San Gennaro. Poi il ritorno ad Avellino, con il concorso vinto al “Moscati”. Ma la vita ospedaliera evidentemente non gli era congeniale se nel giro di brevissimo tempo smise il camice bianco per abbracciare la croce, ma anche la delizia, dell’impresa sanitaria fondando la “Teoreo”, modello di riabilitazione altamente specializzata. Un miracolo imprenditoriale dopo l’altro, la sana “irrequietezza” dello psichiatra Camillo Caruso fece nascere più tardi in Irpinia il primo prestigioso quotidiano locale, “Otto Pagine”, un esempio di editoria giornalistica indipendente e illuminata che ha scritto un pezzo di storia della provincia di Avellino.
Buona visione.