menu

La Siringa

di Mila Martinetti

13.06.2017

Carlo Sibilia ha fatto 13

Elezioni amministrative. Bisogna dare atto al deputato avellinese Cinque Stelle, Carlo Sibilia, di avercela messa tutta, ma proprio tutta. Per tre mesi è andato su e giù, su e giù, tredici volte su e giù nei tredici comuni irpini chiamati al voto. Tutta fatica sprecata: non è riuscito a far eleggere nemmeno un consigliere comunale. Evidentemente il suo Verbo, anche quello declinato all’indicativo, non è stato compreso. Peggio di lui ha fatto soltanto il capo dei capi, Beppe, nella sua Genova e in tutte le altre città capoluogo. Morale della favola: anche i Grillini e i Grilli "sparlanti" hanno fatto il loro tempo.