menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

18.02.2020

Carmela Tufano, l’ex ragazza del “Moscati” venuta da Conza

Carmela Tufano ha 53 anni e da 30 lavora al “Moscati” di Avellino, la sua “seconda casa”, dove da oltre un decennio cura il coordinamento infermieristico dell’Urodinamica ed è responsabile del servizio di Riabilitazione del piano pelvico. Dopo essere stata selezionata assieme a colleghi di altre discipline, è anche “facilitatrice” per la formazione del personale del “Moscati” sul rischio clinico: tutti traguardi raggiunti grazie allo studio e a continui aggiornamenti, con Master a Tor Vergata e alla Luiss, ma soprattutto grazie all’innato amore per un “mestiere” che richiede vocazione e sacrificio.
Tra i ricordi traumatici dell’adolescenza c’è il terremoto del’80. Sotto le macerie di Conza della Campania, il paesino d’origine, morirono undici familiari: il nonno, gli zii, quattro cuginetti. Una tragedia che l’ha profondamente segnata, ma che in larga misura ha anche forgiato tre profili essenziali del suo carattere: il senso del dolore dell’anima, l’intelligenza emotiva ed uno sconfinato altruismo. In questa dimensione spirituale si può rinvenire ciò che di fondo è oggi Carmela Tufano: una Bella Persona. Buona visione.