menu

La Siringa

di Mila Martinetti

14.07.2018

Ciampi e le "voci di fuori"

Giovedì, nel giorno dell’insediamento, finalmente con la fascia tricolore che gli sta proprio bene, il sindaco 5 Stelle di Avellino, Vincenzo Ciampi, dixit: "Intendiamo dare un contributo affinché la nostra città diventi sempre più comunità. Vogliamo rappresentare soltanto le istanze della gente. Tutti i consiglieri comunali devono ricordare che, prima di avere la tessera di partito, sono i portavoce della città". Cosa dire? Povero Ciampi, "sta cui cazzi": capirà presto quali voci portano in municipio i consiglieri!