menu

La Siringa

di Mila Martinetti

30.04.2017

Ciriaco De Mita e i Podestà

Sarà stato per la presenza a Nusco di un grande filosofo come Massimo Cacciari, fatto sta che nel corso della lezione di venerdì alla “Scuola di Politica” Ciriaco De Mita ha filosofeggiato più del solito. A proposito delle Regioni, ad esempio, ha ripetuto che esse dovevano essere Enti di programmazione e sono diventate, invece, luoghi di mera gestione. Nei quali – ha aggiunto – “non hai di fronte chi cerca di trovare soluzioni ai problemi ma governatori che si comportano come e veri e propri podestà”. Tutto vero. Peccato che con i vecchi e nuovi podestà della Regione Campania Ciriaco ha fatto e continua a fare lingue in bocca, salvo a girar loro le spalle quando ha ottenuto ciò che vuole.