menu

La Siringa

di Mila Martinetti

25.11.2017

Così parlò Todisco

Il caso delle scuole avellinesi sequestrate dall’autorità giudiziaria perché non sicure in caso di terremoto. Il ricorso ai prefabbricati pesanti per far fronte all’emergenza è una strada sbagliata? Sì, secondo il consigliere regionale di Mdp Francesco Todisco. In quanto – egli spiega – si darebbero due segnali negativi. Il primo: “L’incapacità di risolvere il problema”. Il secondo: “Il rischio di trasformare una soluzione emergenziale in qualcosa di duraturo”. Bravo, Todisco! Ma la domanda nasce spontanea: poiché “tertium non datur”, egregio consigliere, dove li mettiamo i 1.200 studenti del “Mancini”, a casa sua?