menu

Il venerdì

di Franco Genzale

19.07.2019

D’Agostino si prende l’Avellino. Ma la grande novità è l’accoppiamento tra “specie diverse” nella politica irpina

Nel Venerdì di questa settimana: 1) L’Avellino Calcio sarà acquistato da Angelo Antonio D’Agostino, forse in società con la famiglia Preziosi. E sarà un’ottima soluzione, al netto dei "sovrappiù" di presenze dell’imprenditore di Montefalcione nella realtà sociale e politica del capoluogo. Al sindaco di Avellino, Gianluca Festa, va dato atto di star lavorando decisamente bene sul fronte dei rapporti Sidigas - De Cesare - Società sportive. 2) Il consigliere comunale di Avellino, Luigi Urciuoli, sale in cattedra e chiede che vengano censurate le cronache politiche di Irpinia TV. È tra i pochi ad ignorare che sono finiti i tempi del Minculpop. 3) C’è stato un tempo in cui il deputato Carlo Sibilia voleva una legge che consentisse il matrimonio o l’unione civile, quindi anche l’accoppiamento, tra "specie diverse ". È stato un profeta: sta accadendo nella politica di Avellino.
Buona visione