menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

07.03.2017

D’Amelio: «Domani sarò alla Reggia di Caserta con l’Unicef per inaugurare il primo Baby Pit-Stop»

«Domani mattina mi recherò alla Reggia di Caserta, per inaugurare il primo "Baby Pit-Stop" (BPS) della Regione Campania. Il Direttore Mauro Felicori ha stipulato, infatti, un protocollo d’intesa con l’Unicef per realizzare nel complesso museale uno spazio dedicato al comfort e alla privacy della mamma che allatta e del suo bambino. In serata sarò a Lioni, insieme alla Presidente dell’Osservatorio contro la violenza, Rosaria Bruno, per assistere allo spettacolo "Frida Kahlo", una rappresentazione della compagnia Teatro dell’Osso, organizzata dal Comune e dalla Consulta delle donne, con il patrocinio dell’Ept. Sarà un 8 marzo non rituale, ricco di iniziative contro la violenza, protagoniste le giovani donne che non intendono omologarsi e rinunciare alla parità e alla propria autodeterminazione».
Così dichiara la Presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio.

«C’è una generazione diversa - spiega la Presidente - che ha un potenziale inatteso. Sono giovanissime, studentesse, universitarie e liceali, lavoratrici, spesso precarie, che non conoscono molto delle lotte del femminismo storico, eppure hanno saputo farle proprie con un vigore e una prospettiva completamente nuova. Si sono riappropriate delle battaglie che la mia generazione ha condotto - continua D’Amelio - rinnovandole, portando il tema della parità in tutti gli ambiti sociali, dalla salute riproduttiva al valore della cura posto alla base di un nuovo modello di economia, e quello di una battaglia culturale contro la violenza e di sostegno alle vittime. A quelle giovani donne intendiamo parlare e sono tante le iniziative in programma in questi giorni. A partire - sottolinea D’Amelio - dalla mobilitazione nazionale "Non una di meno" che si terrà nelle maggiori città italiane».

«In Campania – ricorda la Presidente – è in corso Prevenzione Donna, l’iniziativa della Regione, promossa da me e dalle consigliere regionali del Pd, che vedrà dal 6 al 12 marzo le principali aziende sanitarie locali fornire gratuitamente tutte le prestazioni inerenti gli screening dei tumori della cervice uterina e della mammella. Infine - conclude D’Amelio - insieme con la Consulta regionale, abbiamo avviato un progetto con tutte le scuole della Campania sui miti femminili nell’antichità che presenteremo lunedì 13 marzo, alle ore 10, all’Auditorium C3, con la partecipazione della storica Eva Cantarella. Un’iniziativa che punta sulla memoria e sulla rappresentazione teatrale di modelli culturali femminili, ad esempio Antigone, che possono far riflettere sulla stessa concezione dello Stato e della democrazia».