menu

La Siringa

di Mila Martinetti

20.08.2017

De Magistris e il terrorismo islamico

Era giusto che il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, dicesse la sua dopo l’ennesimo attacco del terrorismo dell’Isis. Sul piano della proposta, in verità, ci si attendeva qualcosa in più da uno come lui con un passato da illuminato inquirente. Invece si è limitato a chiedere aiuto ai napoletani: “Siate voi le sentinelle del territorio, segnalateci tutte le anomalie”, ha detto. Se lo poteva evitare. Perché la migliore difesa dei napoletani contro l’Isis è proprio il sindaco de Magistris: è così “scassatamente” scontato che fa... paura!