menu

La Siringa

di Mila Martinetti

13.01.2020

De Mita Jr, l’antiquariato e... Gesù

Paolo Cirino Pomicino e i De Mita Zio e Nipote vogliono rifare il Partito Popolare in Campania. La data dell’assemblea costituente è fissata al primo febbraio. Intanto sabato a Posillipo c’è stata la riunione preliminare presieduta da Pomicino. Assente Ciriaco, ci ha pensato il Nipote Preferito Giuseppe a rappresentare se stesso e lo Zio. Un intervento, il suo, decisamente di grande spessore culturale e politico, tutto costruito intorno al seguente incipit: “La politica – ha affermato De Mita Jr – deve riconquistare una visione e deve porsi interrogativi. Il primo rivolgiamolo a noi stessi: siamo qui, oggi, una riunione di antiquariato?”. Nostro Signore Gesù Cristo, già duemila e rotti anni fa, gli avrebbe risposto: “Tu l’hai detto, Giuseppe!”.