menu

La Siringa

di Mila Martinetti

20.04.2019

Di Guglielmo, i De Mita e le “urne”

Elezioni comunali di Avellino. Psicodramma demitiano, ultimo atto. Giovedì pomeriggio il segretario provinciale del sedicente partito popolare irpino (le “p” sono rigorosamente minuscole), Giuseppe Del Giudice, ha inviato alla segreteria del Pd un ultimatum dal seguente tono:” O fate marcia indietro ed annullate la candidatura a sindaco di Luca Cipriano, oppure andiamo alle urne per fatti nostri”. Laconica la replica del segretario Pd Di Guglielmo: “Andate in pace alle urne!”. Che sadico giocherellone, questo Di Guglielmo! Fa finta di non sapere che nelle urne del cimitero politico i De Mita ci sono già finiti.