menu

La Siringa

di Mila Martinetti

07.10.2018

Di Guglielmo senza limite

Il segretario provinciale trimezzato del Pd non smette mai di sorprendere. Quando sei certo che l’ultima che ha detto o fatto è “il limite infinito per x tendente all’infinito”, come direbbero i matematici, zac, e t’accorgi che con lui non c’è immensità universale che regga. A proposito delle elezioni provinciali di fine ottobre, ieri ha detto: “La mia segreteria ha perseguito la strada dell’unità avendo come unico obiettivo quello di dare alla nostra Provincia una guida seria e una maggioranza chiara”. Di grazia, Di Guglielmo, come? Con Farina presidente e un terzo del Pd ancora agli ordini di De Mita?