menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

27.02.2018

Emergenze ambientali, accordo tra Regione e Autorità di Bacino dell’Appennino Meridionale

La semplificazione dei procedimenti tecnico amministrativi connessi alla tutela, al governo e alla gestione delle risorse del suolo e dell’acqua della Campania è tra gli obiettivi principali dell’accordo di collaborazione siglato oggi a Palazzo Santa Lucia tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il Segretario dell’Autorità di Bacino dell’Appenino Meridionale, Vera Corbelli.

La reciproca collaborazione è finalizzata ad ottimizzare i processi di pianificazione e programmazione nel territorio campano, a incrementare l’efficienza e l’efficacia dell’azione amministrativa e migliorare la sostenibilità delle politiche di governo del territorio, con particolare riferimento alla sostenibilità delle risorse ambientali; alla semplificazione dell’iter dei procedimenti amministrativi; alla gestione diretta del territorio da parte degli Enti locali, nell’ambito di uno quadro unitario di pianificazione e programmazione condiviso ed approvato da Autorità di Distretto e Regione.

“Questo accordo punta a prevenire emergenze ambientali attraverso una pianificazione strategica dei territori” dichiara il Presidente De Luca.

“Il rilancio del Mezzogiorno passa attraverso la capacità di mettere l’ambiente al centro delle politiche e di una nuova strategia di sviluppo nonché per una stretta cooperazione interistituzionale”, afferma Vera Corbelli.

La sede legale dell’Autorità di Bacino dell’Appennino meridionale sarà in Campania.