menu

La Siringa

di Mila Martinetti

03.12.2019

Ettore Iacovacci e la crisi "Denso"

La crisi del settore auto non poteva risparmiare le aziende irpine. Ultima notizia negativa arriva dalla Denso: licenziamento di 30 lavoratori, vero – sì – interinali", ma che erano ormai di fatto stabilizzati da tempo. Il massimo rappresentante sindacale della fabbrica di Pianodardine è Ettore Iacovacci. Il quale, notoriamente, oltre al sindacato ha una passione cieca per la politica, con una notevole capacità di raccolta del consenso, stando ai si dice, soprattutto tra i dipendenti della Denso. Sicché la domanda impertinente nasce spontanea: Iacovacci è più preoccupato per la perdita dei trenta posti di lavoro o per i voti annessi e connessi?