menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

27.02.2017

Giro di vite sulle deiezioni canine, controlli mirati in borghese

Il Colonnello Arvonio ha deciso di adottare qualche provvedimento mirato, per mettere fine ad un fenomeno, come quello dell’abbandono delle deiezioni canine, ormai radicato in città. Su questo fronte dopo la campagna di sensibilizzazione, messa in atto dall’amministrazione comunale, si passa alla repressione. E’ stata istituita una pattuglia della polizia locale che agirà in abiti borghesi, difatti spesso, alla vista della divisa, anche chi non ha voglia di raccogliere i bisogni dell’animale, fa buon viso a cattivo gioco e tira fuori il sacchetto. «L’obiettivo è pizzicare sul fatto i possessori dei cani che non raccolgono gli escrementi. Nel controllo effettuato nella giornata di ieri sono già stati elevati tre verbali. L’attività - spiega il Comandante della Polizia Municipale di Avellino Colonnello Michele Arvonio -, continuerà anche nelle prossime settimane».