menu

La Siringa

di Mila Martinetti

22.03.2017

Iacovacci uno e trino

Non c’è che dire: è il momento magico di Ettore Iacovacci. Dopo essere stato, per sua pubblica ammissione, il “tesserologo” più attivo del Partito Democratico irpino, ha avuto la nomina di reggente della segreteria provinciale dell’Ugl. Complimenti e auguri. Egli, comunque, avrà un compito non facile cui adempiere. E infatti, tra la reggenza di un sindacato di destra, la rappresentanza cittadina di un partito di centro, ovvero Scelta Civica del deputato D’Agostino, e la nuova militanza nel Pd, che notoriamente sta a sinistra, Iacovacci dovrà essere Uno e Trino: impresa che fino ad ora era riuscita soltanto a Nostro Signore.