menu

La Siringa

di Mila Martinetti

29.04.2017

Iannaccone e il Teatro Gesualdo

Come già sapete, Arturo Iannaccone, medico convenzionato con l’Asl finito nell’elenco giudiziario dei “furbetti del cartellino”, è stato rinominato assessore della giunta del capoluogo. Il sindaco ha ritenuto, peraltro, di ridargli tutte le deleghe che aveva, compresa quella delle società partecipate, cui fa capo anche il chiacchieratissimo “Teatro Gesualdo”. A proposito del quale Iannaccone ha detto ieri che bisognerà cambiare radicalmente modello di gestione, e che niente potrà essere più come prima. La sola cosa che l’assessore ha omesso di specificare è se, con il futuro modello che egli ha in mente, per entrare ed uscire dal Teatro sarà d’obbligo o meno... timbrare il cartellino.