menu

La Siringa

di Mila Martinetti

24.09.2018

Il Grillo "Sparlante"

Il sindaco di Chianche, Carlo Grillo, non demorde: il biodigestore nel territorio del suo comune "s’ha da fare" e non c’è marcia di protesta che regga. Poco importa il danno d’immagine che ne verrebbe al marchio del pregiatissimo dogc "Greco di Tufo", i cui vitigni si coltivano anche nell’area di Chianche. Ormai il sindaco ce l’ha a morte con chiunque osi opporsi al suo diktat: produttori del settore, ambientalisti, consiglieri regionali, giornalisti. In effetti, più che ragionare, Grillo parla a vanvera contro tutti e contro tutto. Insomma, altro che coscienza critica: Collodi lo reinventerebbe come il Grillo... Sparlante.