menu

La Siringa

di Mila Martinetti

12.08.2017

Il Pd e i buoi di Famiglietti

Roba da non credere. Nel vangelo politico secondo Luigi Famiglietti da Frigento, il Partito Democratico irpino è stato commissariato per colpa di altri e non sua, che voleva imporre un segretario provinciale di suo gradimento, facendo magari celebrare un congresso farsa tanto per dire che Beniamino Palmieri fosse stato eletto e non nominato. In una intervista a "Il Ciriaco", Famiglietti è arrivato ad affermare che i soliti noti hanno usato i soliti metodi per non far celebrare il congresso straordinario. E che (Sic!) "si è voluto distogliere l’attenzione dal vero obiettivo, che è il bene del partito".
Ci perdoni, e non ci fraintenda come altre volte ha fatto, onorevole Famiglietti, ma per le cose che dice Lei ricorda quel tizio che aveva perso i buoi e si mise a cercare le corna.