menu

La Siringa

di Mila Martinetti

10.08.2017

Il Procuratore Cantelmo e la società… civile

La Procura di Avellino ha ricevuto a Rispescia, in provincia di Grosseto, il “Premio Ambiente e Legalità” nell’ambito dell’annuale evento nazionale organizzato da Libera e Legambiente. La motivazione è riferita alle inchieste dei Pm avellinesi sull’inquinamento delle acque e sull’Isochimica. Al ritiro del Premio, e proprio in merito alla fabbrica dei veleni di Pianodardine, il Procuratore Cantelmo ha commentato: “E’ molto strano che per circa 20 anni la società civile di Avellino non abbia detto una parola per contrastare questa situazione”.
Caro Procuratore, non è affatto strano. La sola cosa strana è che Lei la chiami “società civile”!