menu

La Siringa

di Mila Martinetti

06.10.2017

Il Viagra del Vescovo Aiello

I bigotti e soprattutto le bigotte rimproverano me, Mila Martinetti, perché nelle Siringhe talvolta utilizzo la metafora sessuale. Vorrei consigliar loro di andarsi a leggere cosa ha detto ai fedeli il vescovo di Avellino, Arturo Aiello, nel giorno di San Francesco. Ha detto, testualmente: “Mi affaccio a piazza Libertà e mi chiedo: cosa bisogna fare per risollevarla questa città? È quello che chiedo anche a voi. Che magari ci voglia una iniezione di Viagra?”. E allora, cari bigotti e care bigotte dallo stomaco delicato, come la mettiamo? A Monsignore è consentito usare il Viagra (la metafora, intendo), e a me – umile parrocchiana – nemmeno di raccomandare il preservativo?