menu

La Siringa

di Mila Martinetti

16.11.2018

Il ritorno di Cusan Gin

Raccontano che Cusan Gin, al secolo Gino Cusano, stia per fare il salto della quaglia da Forza Italia alla Lega di Salvini. Difficile dargli torto: Berlusconi è una maschera vivente, il suo partito un fantasma mascherato. Di notevole spessore culturale e politico è la motivazione che Cusan Gin declama a sostegno della sua scelta. Eccola: “È necessario un percorso nuovo, e sono certo che insieme si può costruire qualcosa dove c’è un interlocutore capace di dare voce a tutti”.
Non avete capito cosa ha voluto dire Cusan Gin? Normale: come al solito, lo ha detto in cinese.