menu

La Siringa

di Mila Martinetti

13.01.2019

Ines Fruncillo e la paura dello specchio

Elezioni amministrative di Avellino prossime venture. Va di moda il civismo. Nessuno riesce più a farne a meno, né a sinistra, né a centro, né a destra. Prendete Ines Fruncillo, un tempo ragazza fiammeggiante della destra politica, poi finita sotto la bandiera di Forza Italia. In una intervista a “Il Ciriaco” ha detto: “Abbiamo inteso costruire un percorso più a vocazione civica, con il nuovo soggetto “L’Altra Avellino” sulla scia di “Altra Italia” di Antonio Tajani”. Cosa dire? La verità è che queste Signore e questi Signori hanno ormai vergogna dei loro simboli di partito. Ergo, hanno vergogna di guardarsi allo specchio. Come dar loro torto?