menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

14.07.2017

Innovazione nella pa, Regione Campania campione per il 2017

La Regione Campania ha vinto il Premio “Open Government Partnership” per la categoria “Partecipazione e accountability”, assegnato annualmente dal Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione. A stabilirlo e’ stato un comitato di esperti indipendenti composto da docenti universitari di fama mondiale, alti dirigenti dello Stato, rappresentanti di organizzazioni non governative e associazioni civiche.
La Regione Campania è stata selezionata tra 351 candidature provenienti da tutte le pubbliche amministrazioni italiane relative a progetti e pratiche di innovazione ispirati ai principi dell’amministrazione aperta.
La Regione Campania è stata premiata per il lavoro svolto in questi anni dall’Ufficio Legislativo del Presidente Vincenzo De Luca nella elaborazione dei disegni di legge promossi dalla Giunta regionale, basato su una logica trasparente e partecipativa denominata “Campania partecipa” prevista dalla legge regionale n. 11 del 2015. In particolare è stata premiato il fatto che, ogni qual volta la Giunta approva un Disegno di legge, procede preventivamente ad esaminare gli impatti del provvedimento sui potenziali destinatari mediante consultazioni pubbliche online o in presenza, così da elaborare provvedimenti legislativi davvero utili, efficaci e a zero oneri per i cittadini e le imprese.
Dall’entrata in vigore della procedura "Campania partecipa", promossa dall’assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore, sono stati coinvolti alle riunioni in presenza più di 50 soggetti (tra associazioni, singoli e organizzazioni), e invitati alle consultazioni online più di 150 organizzazioni operanti nel territorio regionale, in aggiunta ai numerosi contatti ricevuti liberamente tramite il sito internet da parte di singoli cittadini. Tutto avviene in modalità trasparente consentendo a chiunque di sapere chi è intervenuto e con quale obiettivo.
Per la commissione di esperti l’iniziativa della Regione Campania è «innovativa, caratterizzata da un significativo grado di coinvolgimento degli stakeholder e fortemente replicabile», come si legge nelle motivazioni del premio ritirato dall’assessore al Bilancio Lidia D’Alessio e dall’Ufficio legislativo della Giunta regionale.