menu

Il venerdì

di Franco Genzale

12.04.2019

La Guerra della Sanità (e dell’Irresponsabilità) dei Cinque Stelle

La Guerra della Sanità e le elezioni amministrative di Avellino nel Venerdì di questa settimana.
La Regione Campania ha messo in ordine i conti della Sanità, recuperando l’enorme disavanzo accumulato negli anni e portando addirittura in attivo il bilancio. Non solo. Anche sul fronte dei Livelli essenziali di assistenza c’è stato un formidabile risultato che a luglio certificherà il superamento della soglia di sufficienza. Ciononostante, la Guerra Santa dei Cinque Stelle contro il Governatore della Campania non conosce sosta: si vuole la testa di De Luca (nella funzione di commissario della Sanità) a prescindere. Si tratta di comportamenti politici irresponsabili e strumentali, tanto più ora che lo stesso viceministro leghista dell’Economia, Garavaglia, sostiene che non c’è ragione perché la Campania continui ad essere commissariata.
Elezioni comunali di Avellino: la confusione continua a regnare sovrana sia nel centrosinistra che nel centrodestra. Come sanno farsi male i partiti tradizionali non sa farlo nessun altro. I soli a non accorgersene sono loro: il Pd, Forza Italia, la Lega. Ma se qui si piange, nel Movimento 5 Stelle si ride: però – ahinoi! – si ride d’isterismo. Buona visione.