menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

04.06.2019

La Regione in campo per migliorare la "Qualità dell’aria"

Oggi a Torino si è tenuta un’importante giornata di confronto su un tema decisivo della tutela ambientale:la qualità dell’aria. L’importanza dell’evento è stata sottolineata con la firma di un protocollo per un piano di azioni, sottoscritto dal Governo nazionale e dalla Conferenza delle Regioni. Hanno partecipato al confronto il Commissario UE per l’ambiente, Vella, il Presidente del Consiglio Conte, il Ministro dell’Ambiente Costa, il Presidente della Conferenza delle Regioni, Bonaccini.
La Campania è stata rappresentata dal Vice Presidente, Assessore all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola, che ha dichiarato: "Ai protocolli, pur necessari, devono seguire i fatti, in termini di risorse destinate alle azioni e di norme efficaci per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Dobbiamo fare fronte comune a due procedure di infrazione UE, riguardanti le emissioni di biossido di azoto e delle polveri sottili. Il protocollo odierno ribadisce su scala più larga, i contenuti di un accordo definito neo mesi scorsi fra il Ministero dell’ambientee e la Regione Campania. Naturalmente la Regione resta impegnata in prima linea per attuare quanto di propria competenza, per un’economia sostenibile, con particolare riguardo all’agricoltura, alla mobilità, all’efficientamento energetico".