menu

La Siringa

di Mila Martinetti

04.11.2017

La città dei topi e delle zoccole

Sul “Mattino” di ieri, l’ottimo Generoso Picone ha brillantemente tratteggiato il degrado igienico di Avellino, una città che sempre più spesso si lascia sorprendere con le strade sporche e i cassonetti dei rifiuti stracolmi. L’incipit del suo commento è una domanda retorica. La seguente: “Che città è quella in cui un piccolo topo può salire dalla strada fino al secondo piano di un palazzo di Corso Europa e intrufolarsi nell’appartamento?”. Provo a rispondere al collega Picone: è una città in cui l’ascensore non lo prendono i piccoli topi, ma soltanto quelli grossi che comunemente chiamiamo zoccole.