menu

La Siringa

di Mila Martinetti

03.12.2018

La coerenza di Enzo De Luca

Di Enzo De Luca detto “Enze” si può dire tutto fuor che non abbia la virtù della coerenza. Un esempio? Ieri, in un’intervista al quotidiano “Il Mattino”, ha detto: “Immagino un Pd non ripiegato su se stesso, ma aperto alla società, in grado di interpretarne istanze e bisogni. Ora nel Pd è tempo di aprire una fase nuova. Basta con i tatticismi e gli opportunismi”. Vi chiederete: “Ma dov’è la coerenza di De Luca?”. Risposta semplice: nel fatto che dice sempre la stessa cosa – oggi del Pd, ieri della Dc – da quando portava i pantaloni corti. Insomma, è rimasto politicamente un bambino. Più coerente di così...