menu

La Siringa

di Mila Martinetti

28.06.2019

La movida e gli “sceriffi” di Avellino

Avellino, via De Conciliis. Due risse tra ragazzi nel giro di pochi giorni e con qualche ferito. Non sono le “Gang di New York” e niente a che vedere con le bande di delinquenti che si esercitano alla stesa per le vie di Napoli. La chiamano “movida violenta”, e si parla – impropriamente – di “allarme sicurezza”. Il sindaco ha addirittura annunciato un assessore ad hoc. Mentre la Lega suggerisce di dare più mezzi ai vigili urbani. Basterebbe altro. Basterebbe che i vigili urbani facessero un po’ meno gli “sceriffi” dei divieti di sosta e un po’ più i “guardiani” della movida.