menu

La Siringa

di Mila Martinetti

14.08.2018

La pagliuzza dei 5 Stelle, la trave dei demitiani

Certo, i 5 Stelle l’hanno fatta grossa esibendo i 6x3 con le facce dei consiglieri comunali di Avellino che si erano opposti alla variazione di bilancio per il Ferragosto. Non è così che si propizia il cambiamento. Epperò, è altrettanto esecrabile la “ammuina” delle troppe presunte vergini politiche che stanno popolando in queste ore la scena del capoluogo. Pensate per un attimo ai consiglieri demitiani. Gridano allo scandalo per un manifesto decisamente di pessimo gusto, ma prima, durante e dopo la campagna elettorale se ne sono stati buoni e zitti sullo scandalo vero Aias-Noi con Loro. Insomma, parafrasando Nostro Signore, il consigliere Bilotta e colleghi di gruppo guardano la pagliuzza negli occhi dei 5 Stelle e non la trave negli occhi dei propri amici.