menu

La Siringa

di Mila Martinetti

19.02.2018

Luigino e Ciriachino

Sabato a Torella dei Lombardi è andata in onda la sceneggiata De Mita-Famiglietti, i nemici per la pelle che per anni si sono scambiati complimenti del tipo “handicappato” e “bandito”. Ora, in vista del 4 marzo, hanno costituito una società politica di mutuo soccorso comunque destinata al fallimento. Tuttavia, senza pudore, lingue in bocca da far salire lo stomaco. La linguata di Ciriachino è la più sfrontata: “Luigino, per me tutto ciò che ci ha diviso è scomparso”. Mi è tornata alla mente – come direbbero i ragazzi di oggi – quella grande stronza di Eva: “Dai, Adamo: mangia anche tu un po’ di melina”. E il fessacchiotto abboccò!