menu

Prima Pagina

11.02.2017

Ma quale razzismo! Avellino è altro

Avellino e l’Irpinia razziste e intolleranti verso gli omosessuali? Le lenzuola bianche di Via Francesco Tedesco e le scritte ingiuriose di Ospedaletto d’Alpinolo fanno riflettere. E riconducono a precise responsabilità istituzionali e culturali. A confronto le idee del parroco “ribelle”, Don Vitaliano Della Sala, e Giovanni D’Ercole, presidente dell’associazione “Viva Avellino”. L’opinione del coordinatore provinciale di Casapound, Giuliano Bello.
Prima Pagina: su Irpinia Tv e sul Blog di Franco Genzale. Guarda il video.