menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

19.07.2017

Ospedale Capilupi di Capri, la nota della Direzione Generale dell’Asl Napoli 1

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

"La Direzione Generale della Asl Napoli 1 Centro, appresa la notizia dell’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare di n. 6 dipendenti del P.O. Capilupi di Capri, di cui n. 3 medici chirurgi , 2 medici anestesisti, n. 1 medico pediatra e l’obbligo di dimora per una coordinatrice ostetrica ha dato disposizioni agli uffici di predisporre gli atti per la immediata sospensione dal servizio dei predetti dipendenti acquisendo il provvedimento-ordinanza n. 334/2017 emesso dal GIP su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli.

Contestualmente si sono attivate tutte le iniziative necessarie per reperire presso altri ospedali dell’azienda dirigenti medici, in particolare chirurghi e anestesisti, da poter destinare con urgenza al presidio di Capri al fine di consentire la non interruzione dei servizi sanitari e i livelli essenziali di assistenza ai residenti e all’utenza turistica.

Data la gravità dei fatti e tenendo conto che analoga vicenda giudiziaria che ha riguardato il P.O. Loreto Mare, ulteriore iniziativa assunta dalla direzione generale è quella di aver dato disposizioni a che siano attivate da subito le procedure affinché entro breve il controllo delle presenze del personale Asl NA1 in servizio presso tutte le strutture ospedaliere e territoriali sia effettuato utilizzando il sistema biometrico basato sulla rilevazione delle impronte digitali".

Il Direttore Generale Asl NA1 Centro

Dr. Mario Forlenza