menu

La Siringa

di Mila Martinetti

03.04.2017

Paolo Foti e le cacche dei cani

Il sindaco di Avellino, Paolo Foti, ha collezionato un bel numero di avvisi di garanzia. Però se la caverà, statene certi: lui è un incapace onesto, non ha comportamenti dolosi. Eppure, come se non bastassero i pubblici ministeri, ora ci si è messa anche la giustizia amministrativa a dargli pensiero. Il Tar di Salerno, infatti, ha accolto il ricorso di un’associazione animalista contro l’ordinanza del sindaco che vietava ai cani di fare cacca nelle aree verdi della città. Insomma, è proprio il caso di dire che Paolo Foti ha fatto un’altra figura di merda.