menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

13.12.2017

Piccoli Comuni: prospettive, strategie e opportunità. Venerdì 15 dicembre il convegno a Montoro

Politica di coesione, aree interne vs sviluppo urbano, le novità introdotte dalle legge 158/2017, rischi e opportunità derivanti dall’associazionismo, dalle unioni e dalle fusioni dei Comuni: se ne discuterà venerdì prossimo, 15 dicembre, a partire dalle ore 9.30, a Montoro (AV), presso la Sala Convegni di Palazzo Comunale (Piazza Michele Pironti), con Sindaci e amministratori locali provenienti da tutta la Campania, oltre ad esperti di sviluppo territoriale e del processo di riforma della Pa.

Il convegno, organizzato dalla Fondazione IFEL Campania, chiama a raccolta gli enti locali per fare il punto su alcune delle questioni fondamentali per la vita e il futuro dei piccoli Comuni, che rappresentano oltre il 90% delle comunità locali regionali. Si tratta di uno spaccato fondamentale per verificare lo stato di salute delle strategie di sviluppo territoriale avviate in questi anni grazie al ciclo di programmazione 2014-20.

L’iniziativa è articolata in diverse sessioni. Nella prima parte della giornata, si terrà un focus group sulle strategie di sviluppo urbano e delle aree interne alla luce della programmazione dei fondi strutturali, con il direttore di IFEL Campania, Pasquale Granata, che farà il punto della situazione alla luce delle novità introdotte dalla programmazione 2014-20. Quindi, il Sindaco di Montoro, Mario Bianchino racconterà l’esperienza di fusione, caso unico finora in Campania, che ha dato vita alla nuova entità comunale nel 2013.

Insieme a Pietro Racca, pubblicista ed esperto di enti locali, ci si soffermerà sul quadro d’insieme, dai rischi alle opportunità che accompagnano questa fase della vita dei piccoli Comuni. Infine l’on. Luigi Famiglietti, uno dei promotori e firmatari della proposta, racconterà le novità introdotte alla luce dall’approvazione della legge 158/2017, detta anche legge sui piccoli Comuni.