menu

La Siringa

di Mila Martinetti

24.03.2017

Polimeni, gli otorini e le pompe funebri

Lo ha scritto ieri “l’altro me” Franco Genzale: meno male che Joseph Polimeni se n’è andato. Chi è Joseph? E’ il regalo che il ministro Lorenzin fece alla Campania 14 mesi fa proponendolo come commissario per la Sanità. Quanti guai ha fatto in questo tempo! A parte i tagli “alla cecata”, altrimenti detti “addò coglio, coglio!”, pretendeva – pensate un po’ – che gli otorini coprissero i turni nelle sale operatorie della chirurgia d’urgenza. Lo Stato avrebbe certamente risparmiato, ma sulla pelle dei pazienti e a vantaggio – va da sé – delle pompe funebri.