menu

La Siringa

di Mila Martinetti

03.11.2017

Povera Sanità irpina

L’Atto aziendale dell’Asl di Avellino non convince la stragrande maggioranza dei sindaci. Ma, in compenso, dà la possibilità al solito Gianluca Festa, consigliere comunale del capoluogo, di sferrare il milionesimo attacco al sindaco Paolo Foti. Egli non si pone il problema di merito di un Atto pensato con il piede sinistro e scritto con quello destro. La sua unica preoccupazione è insinuare il dubbio che la colpa sia del sindaco Foti, che c’entra meno dei cavoli a merenda. Ma tant’è. Festa è la prova vivente della Sanità politica irpina allo sfascio. E, infatti, se non cura uno come lui, chi altri?