menu

Il venerdì

di Franco Genzale

04.02.2017

Quella vocazione suicida del Pd

Da Roma a Napoli ad Avellino, il Partito Democratico è sempre più nel caos. Il Referendum costituzionale ha avuto un effetto devastante sugli equilibri interni, a riprova della strumentalità di posizioni che miravano esclusivamente ad accerchiare Renzi per tentare di farlo fuori. In certo senso, il Pd ricorda la storiella di quel marito che si evirò per far dispetto alla moglie chiacchierata. Ora dietro l’angolo può esserci di tutto. Di certo c’è Grillo che se la gode e brinda alla salute di D’Alema.