menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

18.05.2017

Regione, partito il progetto videosorveglianza al Rione Sanità

Come annunciato nel corso della conferenza stampa di questa mattina, il Presidente Vincenzo De Luca si è recato nel pomeriggio al Rione Sanità dove con gli operai e la direzione dei lavori ha effettuato un sopralluogo in alcuni dei punti dove, a partire da oggi, si lavora per installare gli impianti. Incontrando gli abitanti del quartiere De Luca ha confermato che si cercherà di stringere al massimo i tempi per l’attivazione della videosorveglianza rispetto a quelli previsti dal contratto.

L’intervento prevede l’installazione di 47 postazioni di videosorveglianza localizzate lungo un percorso che parte da via Foria e che raggiungendo il quartiere di Materdei, attraversa le zone più “sensibili” dell’area.

In particolare, si tratta di due percorsi, di cui il primo raggiunge Piazza dei Miracoli da via Foria, il secondo da via della Sanità raggiunge Piazzetta S. Vincenzo e Piazzetta delle Fontanelle.

Nel dettaglio da oggi parte l’installazione di:

· n. 17 videocamere “Dome” con ripresa del territorio a 360 gradi; queste sono telecomandate a distanza dagli osservatori e, in caso di sabotaggio da parte di malintenzionati, sono programmate per riprendere gli eventuali soggetti autori della manomissione;

· n. 30 rilevatori di targa

L’intervento progettato assicura la videosorveglianza di 10 aree riguardanti i punti più strategici del quartiere e il videocontrollo delle strade di accesso al rione Sanità.

Costo complessivo: 198.347,24 euro.

Consegna lavori: maggio 2017

Tempi di realizzazione: 90 giorni da cronoprogramma.

Ditta appaltatrice: CONPAT s.c.a.r.l. di Roma