menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

02.03.2017

Riqualificazione delle periferie: lunedì 6 marzo la firma dell’accordo con il Governo

Nella mattinata di lunedì 6 marzo il Sindaco Paolo Foti si recherà a Roma, a Palazzo Chigi, per la firma della convenzione che darà il via libera ai 18 milioni di euro per la riqualificazione delle periferie cittadine.
Nel mese di agosto 2016, infatti, l’Amministrazione comunale – a seguito del Bando sul recupero delle aree periferiche indetto dal Governo – ha presentato dei progetti per la riqualificazione dei quartieri di Rione Parco, Quattrograna (Est ed Ovest) e Bellizzi per un totale di circa 18 milioni di euro.
Lo scorso 15 novembre il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti ha annunciato l’ok ai finanziamenti anche per il Comune di Avellino che si è classificato secondo per gli interventi di recupero urbano presentati.

“Il via libera del Ministero ai progetti di riqualificazione dei quartieri cittadini è un risultato molto importante che ci consentirà di chiudere definitivamente la pagina della ricostruzione post sisma – ha dichiarato soddisfatto il Sindaco Paolo Foti –. Aspettavamo la convocazione del Governo per la firma dell’accordo che avverrà lunedì e che ci consentirà di gettare le basi per il recupero di aree periferiche che da troppi anni sono rimaste trascurate e che ora finalmente potranno rinascere, contribuendo al miglioramento del contesto urbano”.

A seguito della firma dell’accordo prevista per le ore 11:30 a Palazzo Chigi seguirà, nella stessa mattinata di lunedì (alle ore 12:30) una conferenza stampa con un rappresentante del Governo (presumibilmente il Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni), con il Sottosegretario alle Infrastrutture on. Umberto Del Basso De Caro e con i Sindaci dei Comuni capoluogo – tra cui anche quello di Avellino – che hanno ottenuto i finanziamenti ai progetti per la riqualificazione delle periferie cittadine.