menu

La Siringa

di Mila Martinetti

07.11.2019

Salvini, Borrelli e i camorristi irpini

Dopo le parole forti contro la camorra pronunciate da Matteo Salvini a Napoli martedì scorso, Emilio Borrelli, combattivissimo consigliere regionale dei Verdi, dixit: “Siamo felici di apprendere che per il Capo della Lega la camorra è da estirpare. Ma intanto non candidi camorristi come già avvenuto ad Avellino”. Bravo, Borrelli! Attenzione, però. Ad Avellino e nei comuni limitrofi, con i camorristi si accompagnano volentieri non solo alcuni leghisti, ma anche personaggi di altri colori politici: Rossi, Bianchi, Verdi e di diverse sfumature di Grigio. Di più – udite, udite! – oltre ai laici, ci trovi perfino monaci d’un certo peso.