menu

Il venerdì

di Franco Genzale

25.10.2019

Se aspettiamo le sentenze di Cassazione, la camorra si sarà intanto mangiata l’Irpinia

Nel Venerdì di questa settimana: 1) La Dda ha disegnato nei dettagli, e con il supporto di intercettazioni ambientali inequivocabili, mappa e attività della camorra in provincia di Avellino. Ed ha dato un colpo durissimo al Nuovo Clan Partenio. Ma c’è ancora chi afferma che bisogna attendere le sentenze definitive per sostenere fondatezza di presenza e pericolosità della delinquenza organizzata in questo territorio. Epperò se aspettiamo i tempi della Cassazione, ovvero della Giustizia, che sono lunghissimi non per colpa dei magistrati ma dei politici, nel frattempo la camorra si sarà mangiata l’Irpinia. 2) Il caso dell’Abbazia del Loreto trattato da Irpinia Tv: una struttura religiosa di grande prestigio storico e architettonico che da luogo di culto, di raccoglimento e di cultura ha aperto le porte – naturalmente a pagamento – a ricevimenti nuziali e quant’altro. C’è qualcosa che non quadra. Cominciamo a ragionarne.