menu

La Siringa

di Mila Martinetti

07.11.2018

Sfiducia a Ciampi? Calma, c’è tempo...

Quando si discuterà la mozione di sfiducia firmata da 19 consiglieri per mandare a casa il sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi? Boh! Il presidente del Consiglio comunale, Ugo Maggio, fedelissimo di Gianluca Festa, rispetto alle sollecitazioni della prefettura ha fatto sapere che la mozione potrebbe essere ritirata e poi ripresentata, e tanto per interrompere i trenta giorni imposti dalla legge. Sale spontaneo un sospetto: fino a quando il presidente Maggio continuerà a prendere ordini da qualcuno, ed è chiaro da chi, la mozione di sfiducia non arriverà in aula nemmeno per Giugno.