menu

Comunicati Stampa & Varia Umanità

14.02.2017

Sicurezza e formazione, le delibere approvate nella Giunta Regionale

BENI CONFISCATI, VIDEOSORVEGLIANZA E INCLUSIONE SOCIALE: PROTOCOLLO D’INTESA SU LEGALITA’ E SICUREZZA URBANA

Approvato lo schema di “Protocollo di Intesa per la realizzazione di azioni nei settori della legalità e sicurezza” tra il Dipartimento per le Politiche di Coesione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’Agenzia per la Coesione Territoriale, il Ministero dell’Interno, la Regione Campania e l’Agenzia Nazionale per i beni confiscati ai fini della realizzazione di un programma di interventi per il rafforzamento della legalità e della sicurezza urbana in Campania e la valorizzazione dei beni confiscati, che integra le strategie e le fonti finanziarie nazionali e regionali del ciclo 2014-2020. Si definiscono gli interventi attuativi nell’ambito delle risorse del POR FSE 20014/2020, del POR FESR e del PON Legalità 2014/2020, per un totale di oltre 97 milioni e 900 mila euro (di cui risorse del POR FSE pari a € 23.561.000 e risorse del POR FESR 2014/2020 pari a € 17.994.224,91). L’intesa fissa le linee di intervento, che saranno concentrate oltre che sull’utilizzo sociale dei beni confiscati, sulla videosorveglianza, su iniziative contro il racket e l’usura, e di inclusione sociale nei quartieri.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA E REGIONE CAMPANIA PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE EDUCATIVE E DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER I DETENUTI

Approvato lo schema di Accordo di Collaborazione tra il Ministero della Giustizia e la Regione Campania, volto a sostenere specifici progetti per la realizzazione di attività rieducative e di formazione professionale volte a migliorare le competenze tecniche e favorire l’inclusione sociale e/o occupazionale dei detenuti.

ATTRIBUZIONE DELLO "STATUS" DI MUSEO DI INTERESSE REGIONALE AL MUSEO CIVICO "GAETANO FILANGIERI PRINCIPE DI SATRIANO" DI NAPOLI

Attriubuito lo “status” di museo di interesse regionale al Museo Civico Gaetano Filangieri Principe di Satriano”, con sede in via Duomo a Napoli, di proprietà dell’Ente Morale Museo Civico Gaetano Filangieri.

RINNOVO AUTORIZZAZIONE TRAPIANTI DEL RENE ALL’AZIENDA OSPEDALIERA RUGGI D’ARAGONA DI SALERNO CON VALIDITÀ BIENNALE

Rinnovata per due anni all’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, l’autorizzazione ad espletare le attività di trapianto di rene da cadavere a scopo terapeutico.