menu

La Siringa

di Mila Martinetti

01.10.2017

Teatro Gesualdo: Caputo non capisce

Povero “Teatro Carlo Gesualdo”! Ha rappresentato per anni grandi spettacoli, ospitato nomi illustri, riacceso ed alimentato nel capoluogo e in provincia la fiamma della buona cultura artistica. Ed ora è agli ultimi rantoli, per colpa grave di un’assurda politica devastatrice. Niente soldi, il Teatro muore. Dei tre membri del comitato di gestione se ne sono dimessi due, giustamente schifati dalle “chiacchiere inutili” degli assessori alla Cultura e al Bilancio. È rimasto in carica il presidente Antonio Caputo. Egli non ha ancora capito come stanno le cose. Eppure, perdindirindina, tra “Caputo” e “capito” la differenza è soltanto una vocale.